Mixologist: la sfida dei cocktail a 5 stelle

I bartender degli alberghi di lusso si sfidano a Firenze, a 110 e Lode. Alla competione prenderà parte anche Rama Redzepi, bartender del gin lounge del Grand Hotel Fasano.

Mercoledì 26 ottobre 2016 — L'interesse sempre crescente per il mondo dei cocktail genera i suoi effetti anche nel mondo dell'accoglienza e rinnova completamente il concetto di cocktail bar che torna a diventare un fiore all'occhiello dell'ospitalità italiana a 5 stelle. Contribuiscono a fare la differenza la qualità dei servizi offerti e i barman, la cui professionalità richiede competenze diverse rispetto a quelle dei mixologist dei locali serali. 

Per loro una competizione "su misura": 110 e lode, che si svolgerà a Firenze il prossimo 7 novembre negli storici locali della Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella. Parteciperà alla competizione anche Rama Redzepi, barman della gin lounge del Grand Hotel Fasano, selezionato tra i migliori barmen dei 5 stelle d'Italia e quindi parte del dream team costituito da 30 professionisti del cocktail.

Rinnovata lo scorso aprile, la gin lounge del Grand Hotel Fasano, così come il ristorante gourmet Il Fagiano, racconta di una nuova tendenza dell'ospitalità: concepire l'hotel di lusso come uno spazio aperto in cui tutti i servizi sono fruibili sia dagli ospiti interni che al pubblico esterno. Si alza il livello di qualità dei servizi proposti e si offre un'ampia selezione di distillati: il bar, da spazio riservato all'intrattenimento, diventa un vero e proprio luogo dedicato al savoir fair e alla degustazione di grandi cocktails.

La selezione delle materie prime, così come dei gin o dei bitter dipende dal bartender, vero e proprio regista del cocktail bar. Rama Redzepi, barman della gin lounge del Grand Hotel Fasano, appassionato selezionatore, offre ai suoi clienti un ventaglio di proposte che spazia tra 75 tipi di gin, 14 tipi di vermouth, 10 tipi di tequila, 5 metzcal, 20 acque toniche diverse. Produce personalmente il ghiaccio usato nei drink, così come gli sciroppi e i bitter e, fattore che lo contraddistingue, propone la preparazione del cocktail al carello per un'esperienza di totale relax e piacere in un albergo di lusso.

Rama Redzepi: barman della gin lounge del Grand Hotel Fasano

Nato a Pristina (Serbia) il 25/05/1984 Rama si è appassionato al mondo della distillazione fin da piccolo quando, nella casa della campagna dei nonni, impara a distillare la grappa balcanica sliwoviz. Trasferitosi in Italia a seguito della guerra in Kosovo, inizia a lavorare ancora minorenne a Bibione nel mondo della ristorazione. Dopo aver viaggiato in Europa, torna in Italia e conosce il barman Remo Pizzolito che gli insegna il mestiere del barman in uno degli american bar importanti della riviera, il "Bonis caffè  american bar” di Portogruaro (VE). Si iscrive alla scuola  A.I.B.E.S e diventa barman professionista sia nazionale che internazionale; lavora a Copenhagen e in altre città europee per tornare nel 2010 e ricoprire il ruolo di capo barman in vari alberghi di lusso italiani. Grande passione e competenza, spingono Rama a continuare la sua formazione, partecipando a importanti master dedicati a gin, vermut, rum, wiskey e a competere in gare di cocktail nazionali organizzate da A.I.B.E.S.

 

Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)
Moscow Mule <br/>Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)
Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)
Rama Redzepi<br/>Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)
Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)
Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)
Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)
Rama Redzepi<br/>Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)
Gin Lounge, Grand Hotel Fasano (Gardone, Brescia)